Areashiatsu

 



 

 

 

Decorso e funzione dei Meridiani Organi e Visceri

Per contatti: cell:339-3859254 Tel. 02-23166005 mail: marco.milione@alice.it

 

 

 

 

 

 
Home Page Contatti Link,Altri Link,Link Directory
 

Meridiano di Vescicola Biliare

- Zu Shao Yang - (Dan)

  • MOVIMENTO: Legno
  • CICLO CIRCADIANO: 23.00 alle 1.00 PM
  • STAGIONE: Primavera
  • DIREZIONE: Est
  • ENERGIE COSMICHE: Vento
  • MUTAZIONI: Nascita
  • COLORE: Verde, Blu
  • SAPORE: Acido
  • SUONO: Xu
  • ORGANO ASSOCIATO: Fegato
  • ORGANO D'APERTURA: Occhi
  • PARTI DEL CORPO: Muscoli, Tendini
  • SECREZIONI CORPOREE: Lacrime
  • STRUTTURA INDIVIDUALE: Secco, aspro, segaligno

Decorso Meridiano di cistifellea: Il canale di vescica biliare è costituito da 44 punti di agopuntura. Parte a lato esterno dell'occhio a 0.5 cun, si dirige verso la base anteriore del'orecchio nella depressione mandibolare che si forma aprendo la bocca, sale vero l'alto costeggiando posteriormente l'orecchio raggiungendo un poco al di sotto e dietro l'apofisi mastoidea. Qui inverte la sua corsa e si dirige sulla testa lateralmente verso la fronte fermandosi a un cun nel punto centrale del sopraciglio. Torna indietro posteriormente verso la base della nuca si sposta lateralmente al collo e poi sulla spalla, scendendo sotto la piega ascellare  nel 4° spazio intercostale. Qui esegue un percorso a zig zag nella parte laterale del corpo fino a raggiungere la coscia. Scendendo nella parte centrale e laterale esterna della gamba raggiungendo il piede nella fosseta sotto il malleolo esterno. Prosegue sul piede tra il quarto e il quinto metatarso e termina sull'estremità ungueale esterna del 4° dito del piede.

Funzione meridiano di Vescicola Biliare: La cistifellea (o vescicola biliare)  raccoglie e concentra la bile prodotta da alcune cellule del fegato chiamate epatociti. Rilasciandola nella porzione discendente del duodeno (1° tratto dell'intestino) durante i processi digestivi per facilitare l'assimilazione dei vari grassi.  Se la cistifellea non funziona bene si rallenta il lavoro dell’apparato digerente causando aria nell’ intestino, crampi addominali ed emicranie. E nei casi più gravi si può arrivare alla formazione di calcoli (cumuli di grasso calcificati) nella cistifellea. Un problema molto doloroso, dove in casi estremi si arriva anche all'intervento chirurgico.

In medicina tradizionale cinese la funzione del canale di vescicola biliare non differisce molto dalla finzione occidentale con la variante di una componente psicologica. Pertanto il canale di vescicola biliare:

  • E legata all'equilibrio e alla capacità di giudizio
  • Secerne la bile sotto la spinta del fegato
  • E legata a tendini e muscoli

E legata all'equilibrio e alla capacità di giudizio: Il ruolo di equilibrio del meridiano di cistifellea lo si comprende meglio osservando la sua posizione all'interno delle 6 energie. Infatti occupa la fascia shao yang! Lo yang più centrale delle prime 3 energie esterne. E l'unico viscere a possedere una caratteristica psicologica. La vescica biliare è il giudice! A lei fanno capo la capacità di valutazione e di decisione di un individuo, il coraggio nel reagire agli eventi e la forza d'iniziativa e di perseguire un obbiettivo. Pertanto viene chiaro comprendere che la sua disarmonia porterà l'individuo a una forte insicurezza, timidezza, a scoraggiarsi facilmente, ad avere paura della sua stessa ombra e ad avere grosse difficoltà nel prendere le sue decisioni.

Immagazzina la bile sotto la spinta del fegato: Lo scopo della bile e quello di bruciare e facilitare la digestione dei grassi ingeriti nello stomaco. La Bile è prodotta dal fegato e stoccata nell'organo di cistifellea, il cui compito è quello di tesaurizzare e diffondere questi succhi carichi di essenze nell'organismo sotto la spinta energetica del fegato.

E legata a tendini e muscoli: Così come il fegato anche la vescicola Biliare è legata ai tendini e ai muscoli o quantomeno essa è responsabile più che altro del movimento in senso dinamico di tendini e muscoli, mentre l'aspetto tonico dei tessuti compete al Fegato.