Areashiatsu

 



 

 

 

Decorso e funzione dei Meridiani Organi e visceri

Per contatti: cell:339-3859254 Tel. 02-23166005 mail: marco.milione@alice.it

 

 

 

 

 

 
Home Page Contatti

Link,Altri Link,Link Directory

 

Meridiano Triplice Riscaldatore

- Shou Shao Yang - (San jiao)

  • MOVIMENTO: Fuoco
  • CICLO CIRCADIANO: Dalle 21.00 alle 23.00
  • STAGIONE: Estate
  • DIREZIONE: Sud
  • ENERGIE COSMICHE: Calore
  • MUTAZIONI: Maturità, Sviluppo
  • COLORE: Rosso
  • SAPORE: Amaro
  • SUONO: He
  • VISCERE ASSOCIATO: Ministro di Cuore riscaldatore
  • ORGANO D'APERTURA: Lingua
  • PARTI DEL CORPO: Vasi sanguigni
  • EMOZIONI: Gioia
  • SECREZIONI CORPOREE: Sudore
  • STRUTTURA INDIVIDUALE: Attivo e caldo

 

 

Decorso meridiano di Triplice Riscaldatore: E composto da 23 punti riflessi di agopuntura. Parte dal lato ungueale esterno del dito anulare e sale sul dorso della mano tra il 4° e il 5°spazio metacarpale. Prosegue sull'avambraccio nella zona superiore e centrale, fino a raggiungere posteriormente il gomito sulla parte superiore dell'olecrano. Continua sulla faccia posteriore esterna del braccio fino a raggiungere la fossetta posteriore della spalla situata fra l'acromion e il tubercolo maggiore dell'omero. Prosegue all'interno della fossa sopraclavicolare fino a raggiungere e a proseguire sul collo attraversando il muscolo sternocleidomastoideo per portarsi dietro la piega mandibolare. Qui risale costeggiando l'orecchio prima posteriormente e dopo lungo la faccia superiore per terminare lateralmente al sopraciglio nella fossetta laterale . 

Funzioni del triplice riscaldatore: Il Triplice riscaldatore (o triplice focolare "TR") è la funzione di pulsione termico-alchemica  che permette  a tutti i metabolismi corporei di essere attivati. Grazie alla spinta prodotta dall'energia originaria. (la Yuan qi).

In questa semplice definizione viene racchiusa l’essenza operativa del triplice riscaldatore. Viene chiamato triplice riscaldatore (TR) perché il tronco del corpo umano viene ipoteticamente suddiviso in 3 parti e la funzione riscaldante del triplice focolare coinvolge tutti gli organi e  i visceri compresi in queste 3 zone.

Quindi avremo il riscaldatore superiore (RS) quella zona compresa tra l'inizio della gabbia toracica e il muscolo diaframmatico. Legato agli organi di Cuore e Polmone.

Il riscaldatore medio (RM) La parte di corpo compresa tra il diaframma inferiore e l'ombelico. Che comprende lo stomaco, la Milza, parte del Fegato e parte della Vescica Biliare.

E il riscaldatore inferiore (RI) Quella zona compresa da l'ombelico al pube. Riguardante Reni, Vescica Urinaria, Intestini, e parte di Fegato e Vescica Biliare.

A differenza degli altri 11 meridiani classici di M.T.C. ognuno dei quali e energeticamente legato ad un singolo organo o viscere. Il Triplice riscaldatore non ha una collocazione fisica all'interno del corpo; (non esiste un organo o un viscere di nome Triplice riscaldatore) tuttavia la sua funzione termica e costante coinvolge i processi metabolici di tutti gli organi e visceri. Nei testi classici di MTC. SI dice che Il triplice riscaldatore e la via maestra per la diffusione della Yuan Qi! (Il Ging sotto forma di qi) Questo lo si può riscontrare fisicamente lungo il decorso di ognuno dei 12 meridiani classici dove è presente un punto yuan per ogni canale. Che permette all’energia ancestrale di essere richiamata qualora ce ne fosse bisogno. Pertanto l’azione del triplice riscaldatore si estenderà al qi, ai liquidi, e ai solidi.

Al Qi perché consente all'energia di potersi spostare su un terreno favorevole.

Ai Liquidi, Il Triplice focolare è l’ufficiale addetto alle irrigazioni. Permette che i liquidi vengano diffusi ovunque nel corpo, sia come fluidi che sottoforma di vapore, fino alle estreme periferie, come pelle e muscoli. Per effetto della sua azione riscaldante.

Ai solidi, consente che stomaco e milza eseguano il lavoro di metabolizzazione del cibo ingerito e che questo venga trasformato in Gu qi. Attraverso il seguente procedimento: Il Polmone inspira la Kong qi dell’aria e la lancia verso il basso che viene raccolta dal Rene dove attraverso la sua azione riscaldante,  lo Stomaco e la Milza possono elaborare il cibo e l’acqua ingerita. Inviando la parte più leggiera e pura al Polmone e quella più densa all’Intestino Tenue; dove subirà un ulteriore elaborazione inviando la parte più pura alla Vescica Biliare, mentre quella più torbida (liquidi e solidi) all’Intestino Crasso e Vescica Urinaria che provvederanno ad eliminare le scorie attraverso feci e urine.

Varie sostanze pure giungono anche ai Reni che provvedono a inviarle verso l’alto sotto forma di vapori. Grazie all’azione calda del rene yang raggiungono i Polmoni che provvedono a diffondere i vapori leggeri in superficie a pelle e pori. Mentre i liquidi torneranno ai reni da dove riparte il ciclo.

Il triplice riscaldatore non produce calore originario (Questo è il compito che spetta alla yuan qi risiedente nei reni) Ma grazie alla sua azione termica prepara il terreno fertile affinché l'energia si possa muovere e spostare agiatamente. Tante vero che nei testi classici il TR viene paragonato alla figura di un alambicco dove attraverso la sua influenza calorica, flebile e costante nel tempo consente l'estrazione di sostanze pure da quelle torbide. Pertanto le sue disarmonie porteranno a problemi di blocco di tutti i metabolismi corporei come difficoltà digestive, stipsi o diarrea. Ritenzione urinaria, edemi dell'addome, perdite vaginali, oppressione toracica, difficoltà a respirare.