Areashiatsu

 



 

 

 

Decorso e funzione dei Meridiani Organi e visceri

Per contatti: cell:339-3859254 Tel. 02-23166005 mail: marco.milione@alice.it

 

 

 

 

 

 
Home Page Contatti

Link,Altri Link,Link Directory

 

Meridiano Triplice Riscaldatore

- Shou Shao Yang - (San jiao)

  • MOVIMENTO: Fuoco
  • CICLO CIRCADIANO: Dalle 21.00 alle 23.00
  • STAGIONE: Estate
  • DIREZIONE: Sud
  • ENERGIE COSMICHE: Calore
  • MUTAZIONI: Maturità, Sviluppo
  • COLORE: Rosso
  • SAPORE: Amaro
  • SUONO: He
  • VISCERE ASSOCIATO: Ministro di Cuore riscaldatore
  • ORGANO D'APERTURA: Lingua
  • PARTI DEL CORPO: Vasi sanguigni
  • EMOZIONI: Gioia
  • SECREZIONI CORPOREE: Sudore
  • STRUTTURA INDIVIDUALE: Attivo e caldo

 

Decorso meridiano di Triplice Riscaldatore: E composto da 23 punti riflessi di agopuntura. Parte dal lato ungueale esterno del dito anulare e sale sul dorso della mano tra il 4° e il 5°spazio metacarpale. Prosegue sull'avambraccio nella zona superiore e centrale, fino a raggiungere posteriormente il gomito sulla parte superiore dell'olecrano. Continua sulla faccia posteriore esterna del braccio fino a raggiungere la fossetta posteriore della spalla situata fra l'acromion e il tubercolo maggiore dell'omero. Prosegue all'interno della fossa sopraclavicolare fino a raggiungere e a proseguire sul collo attraversando il muscolo sternocleidomastoideo per portarsi dietro la piega mandibolare. Qui risale costeggiando l'orecchio prima posteriormente e dopo lungo la faccia superiore per terminare lateralmente al sopraciglio nella fossetta laterale . 

Funzioni del triplice riscaldatore: Il Triplice riscaldatore (o triplice focolare "TR") è la funzione di pulsione organico-energetica  che permette  a tutti i metabolismi corporei di essere attivati. Grazie alla spinta prodotta dall'energia originaria. Viene chiamato triplice riscaldatore (TR) perché il tronco del corpo umano viene ipoteticamente suddiviso in 3 parti e la funzione riscaldante del triplice focolare coinvolge tutti gli organi e  i visceri compresi in queste 3 zone.

Quindi avremo il riscaldatore superiore (RS) quella zona compresa tra l'inizio della gabbia toracica e il muscolo diaframmatico. Legato agli organi di cuore e polmone.

Il riscaldatore medio (RM) La parte di corpo compresa tra il diaframma inferiore e l'ombelico. Che comprende lo stomaco, la milza, parte del fegato e parte della vescica biliare.

E il riscaldatore inferiore (RI) Quella zona compresa da l'ombelico al pube. Riguardante reni, vescica urinaria, intestini, e parte di fegato e vescica biliare. A differenza degli altri 11 meridiani classici di M.T.C. ognuno dei quali e energeticamente legato ad un singolo organo o viscere. Il Triplice riscaldatore non ha una collocazione fisica all'interno del corpo, tuttavia la sua funzione termica e costante coinvolge i processi metabolici di tutti gli organi e visceri. Pertanto la sua azione si estenderà ai liquidi, ai solidi e al qi.

Ai Liquidi, permette che questi vengano diffusi ovunque nel corpo, sia come fluidi che sottoforma di vapore, fino alle estreme periferie, come pelle e muscoli. Per effetto della sua azione riscaldante. Ai solidi, consente che stomaco e milza eseguano il lavoro di metabolizzazione del cibo ingerito e che questo venga trasformato in Gu qi. Al Qi perché consente all'energia di potersi spostare su un terreno favorevole.

Il triplice riscaldatore non produce calore originario (Questo è il compito che spetta alla yuan qi risiedente nei reni) Ma grazie alla sua azione termica prepara il terreno fertile affinché l'energia si possa muovere e spostare agiatamente. Tante vero che nei testi classici il TR viene paragonato alla figura di un alambicco dove attraverso la sua influenza calorica, flebile e costante nel tempo consente l'estrazione di sostanze pure da quelle torbide.

Pertanto le sue disarmonie porteranno a problemi di blocco di tutti i metabolismi corporei come difficoltà digestive stipsi o diarrea. Ritenzione urinaria edemi dell'addome, perdite vaginali, oppressione toracica, difficoltà a respirare.